News Udc Italia

Ue: Cesa, retorica antieuropeista è autogol, a beneficio di forze populiste lepeniste

“La retorica antieuropeista non porta da nessuna parte e rischia di trasformarsi in un pericoloso autogol a beneficio di quelle forze populiste di stampo lepenista”. Ne è convinto il segretario nazionale UDC ed europarlamentare PPE, Lorenzo Cesa, che intervenendo sulla querelle a distanza tra il presidente della Commissione UE, Jean Claude Juncker, e il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, aggiunge: “Non si tratta di stare zitti ma di affrontare le questioni nelle sedi adeguate e con i giusti toni”, precisa Cesa secondo cui “il processo riformatore avviato dall’Italia ha migliorato la credibilità del nostro Paese. Questo risultato non può essere messo a rischio da uno scontro istituzionale che indebolisce tutti, sia l’Italia che l’Europa”.