News

Governo: Cesa (Udc), finora no fatti solo annunci contraddittori

(AGI) – Roma, 16 set. – “La critica e l’opposizione dell’Udc a
questo governo non e’ pregiudiziale, ma e’ ragionata e cerca di
valutare i pro e i contro di ogni singolo provvedimento o
annuncio. Devo dire che finora di provvedimenti ne abbiamo
visti pochi. Di annunci tanti e contraddittori”. Lo ha detto il
segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa, nel corso del suo
intervento conclusivo alla festa nazionale dell’Udc, a Fiuggi.
“Mentre Salvini ha una sua identita’, una sua collocazione
politica, i 5 Stelle cosa vogliono?”, ha aggiunto Cesa.
“Incerto e’ il presidente del Consiglio Conte che, un giorno,
vuole fare l’avvocato degli italiani e l’altro dice che non
bisogna aspettare i tempi della giustizia per fare giustizia.
Un giorno dice che si era dimenticato che si era iscritto ad un
concorso per fare il professore a Roma. E l’altro se ne ricorda
a tal punto che chiede di rinviare il concorso per potervi
partecipare. Incerto, e confuso, ci pare il vice presidente del
Consiglio Luigi Di Maio. Un giorno vorrebbe chiudere l’Ilva,
l’altro firma l’accordo per rilanciarla. Un giorno vorrebbe
cancellare l’obbligo dei vaccini, l’altro giorno lo conferma.
Un giorno dice che i negozi la domenica dovranno rimanere
chiusi. L’altro che ci saranno molte eccezioni e dunque i
negozi rimarranno aperti”, ha concluso.