News

Udc: Cesa, si ritorna al centro e nel centrodestra

(ANSA) – BARI, 25 NOV – “Si ritorna al centro, nel centrodestra, con una proposta nuova. E’ il momento di ripartire. E’ tempo che i democratici cristiani si rimettano assieme, sotto lo scudo crociato, per affrontare la prossima competizione elettorale”. Lo ha detto il segretario nazionale Udc, Lorenzo Cesa, parlando oggi a Bari con i giornalisti in occasione del primo congresso regionale del nuovo Cdu (Cristiani democratici uniti). “Nel nostro Paese serve riorganizzare un partito di area cattolica. C’e’ bisogno di cattolici – ha sottolineato Cesa – impegnati in politica per difendere valori importanti in Parlamento. Occorre difendere con forza – ha aggiunto Cesa – l’identita’ cristiana del Paese, la famiglia tradizionale e la vita, rimettendo al centro della politica la persona”. “Questo lo puo’ fare – a giudizio di Cesa – solo un partito organizzato, territoriale, democratico, che abbia a cuore la difesa dei valori. Questo significa concretezza nell’azione politica, sostegno all’economia, con attenzione particolare ad occupazione giovanile”. “Viviamo un momento di crisi economica molto seria che e’ frutto anche di una crisi etica ed e’ per questo importante – ha detto Cesa – riaffermare alcuni valori e difenderli”. In vista delle elezioni politiche il segretario nazionale Udc ha poi evidenziato che “come avvenuto in Sicilia dove cerano diverse liste. Ciascuno con la sua ed ognuno fara’ la sua parte. Sara’ uno schema basato su coalizioni e noi – ha concluso Cesa – dobbiamo avere la forza di riorganizzare il campo democratico cristiano e ripartire”.