News

Referendum: Cesa, Udc dalla parte del no, Renzi non usi armi ‘distrazione di massa’

voto

“L’UDC sul referendum costituzionale sta dalla parte del NO. Siamo contro una riforma elettorale che dà troppi poteri al premier e contro un Senato che non viene eletto dal popolo ma dai partiti. Al premier e segretario Pd Matteo Renzi – che in questi giorni è alle prese con le slide su manovra, Equitalia e pensioni – diciamo: attenzione a non uscire fuori dai temi, si resti nel merito della riforma. Basta con le armi di distrazione di massa nel vano tentativo di conquistare il consenso degli italiani”. Lo afferma il segretario nazionale UDC Lorenzo Cesa.

 

 

Stampa