News

Referendum: Cesa, no convinto a riforma che toglie poteri a Regioni

“Al referendum costituzionale diremo No in modo convinto a una riforma che erroneamente toglie poteri e funzioni alle Regioni per darli allo Stato e che soprattutto accresce i poteri del premier a danno di un Parlamento ridotto a zerbino. Il nostro e’ un No nel merito delle questioni, non strumentale. Abbiamo a cuore gli italiani e il Paese”. Lo afferma il segretario nazionale UDC Lorenzo Cesa.