News

"Siamo qui oggi per ricordare una delle pagine piu' buie del nostro passato. Il sacrificio di Aldo Moro e degli agenti della scorta rappresenta per la politica un richiamo forte a rafforzare le istituzioni nel segno del rinnovamento per stroncare ogni forma di eversione che fa male alla democrazia": lo ha detto il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa che si e' recato stamane, insieme al vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli e a una delegazione dell'Udc, in via Fani nel giorno della commemorazione del sequestro di Aldo Moro. "Siamo qui per onorare una figura a cui - mi fa piacere ricordare - il Parlamento europeo, proprio di recente, ha intitolato una sala riconoscendo la levatura morale di un grande statista", ha aggiunto Cesa.

Moro: In via Fani con delegazione Udc 16/09/16

“Siamo qui oggi per ricordare una delle pagine piu’ buie del nostro passato. Il sacrificio di Aldo Moro e degli agenti della scorta rappresenta per la politica un richiamo forte a rafforzare le istituzioni nel segno del rinnovamento per stroncare ogni forma di eversione che fa male alla democrazia”: lo ha detto il segretario nazionale