News

Istat: Cesa, su povertà permane forbice Nord-Sud, in L. Stabilità riflettori su Mezzogiorno

“I dati Istat sulla povertà ci dicono molto chiaramente che permane una forbice, ancora troppo grande, tra Nord e Sud del Paese. Per questo motivo noi riteniamo che nel passaggio parlamentare della Legge di stabilità alla Camera, si debba dare la giusta attenzione sul Sud. Serve un salto di qualità nell’approccio alle politiche per il Mezzogiorno: servono investimenti per colmare il gap infrastrutturale, investimenti che rimetterebbero in moto l’economia di tutto il Paese, anche a beneficio delle aziende del Nord”. Lo afferma in una nota il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa commentando i dati Istat sulle famiglie povere in Italia.