News

Udc: è countdown a San Giovanni Rotondo, festa autofinanziata da parlamentari e consiglieri regionali

E’ partito il conto alla rovescia. Da venerdì l’Udc, che per la prima volta organizza il tradizionale appuntamento annuale di partito fuori da Chianciano Terme, sbarca a San Giovanni Rotondo, in Puglia. Ultimi giorni di preparativi al Parco del Papa, dove il 23 maggio 1987 si svolse la visita storica del Beato Giovanni Paolo II,per l’edizione 2015 della Festa dell’Unione di centro che quest’anno sarà autofinanziata da parlamentari nazionali, consiglieri regionali e amici dell’UDC. Il taglio del nastro è previsto venerdì alle ore 17. Una tre-giorni – da venerdì a domenica quando chiuderà il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa – in cui rappresentanti di Governo, esponenti politici, delle categorie produttive e della società civile si confronteranno in un’area che si trasformerà per l’occasione in un “cantiere popolare e democratico richiamando – in un momento in cui la politica è fortemente personalizzata – a quei valori che furono il patrimonio di De Gasperi e Don Sturzo e che hanno fatto la storia dello Scudo crociato. La mission – informa una nota di via dei Due Macelli – è rispondere alle domande che gli italiani pongono alla politica su temi attuali e concreti come riforme, unioni civili, emergenza migranti e ruolo dell’Ue, nuove prospettive per il Sud”. Tra gli ospiti annunciati il ministro dell’Interno Angelino Alfano e il ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti, che interverranno nella giornata di venerdì. I dettagli del programma verranno illustrati in una conferenza stampa che si svolgerà giovedì prossimo alla Camera dei deputati.