News

Scuola: Cesa, da Cassazione sentenza profondamente sbagliata

“La sentenza della Cassazione che riconosce la legittimita’ della richiesta dell’ex Ici, ora Imu, alle scuole paritarie e’ profondamente sbagliata. Di fatto si equipara l’attivita’ educativa offerta dagli istituti scolastici paritari a un’attivita’ commerciale, vanificando lo spirito che invece anima il lavoro di queste scuole, essenziali per far fronte alla richiesta che c’e’ nel Paese e che lo Stato, da solo, non riesce a soddisfare con le sole scuole pubbliche. Le scuole paritarie offrono un servizio pubblico e per questo l’esenzione dal pagamento dell’Imu e’ piu’ che giustificata. Senza le scuole paritarie i costi per le casse pubbliche dello Stato lieviterebbero. Mi auguro che il Governo e il Parlamento intervengano il prima possibile per tutelare quello che considero un patrimonio educativo e culturale per il nostro Paese. Se si dovesse dare seguito a questa sentenza molte scuole paritarie si ritroverebbero oberate e costrette a chiudere: e’ una condizione che non possiamo permetterci”. Lo afferma Lorenzo Cesa, dell’Udc.